Avrò cura di te, di Massimo Gramellini e Chiara Gamberale

Genere: romanzo di formazione

“Avrò cura di te” è un libro del 2014, scritto a quattro mani da Massimo Gramellini e Chiara Gamberale. Nella finzione del romanzo epistolare, la Gamberale è Giò, insegnante trentaseienne, in crisiAvrò cura di te per la fine del proprio matrimonio. Una sera si ritrova a scrivere, senza nessuna pretesa di risposta, al proprio angelo custode, ma l’angelo (Filèmone, ossia Massimo Gramellini) le risponde veramente, iniziando un rapporto epistolare che insegnerà a Giò ad ascoltare gli altri ma, soprattutto, se stessa.

Il punto di forza del libro: è l’intreccio tra la scrittura leggera di Chiara Gamberale e quella elegante di Massimo Gramellini. La diversità negli stili dei due autori è perfettamente complementare e il libro risulta profondo e facile allo stesso tempo, frizzante e commovente.

Perché leggere Avrò cura di te: perchè, con parole semplici e un linguaggio nuovo, ripropone un concetto che non dovremmo mai dimenticare, un concetto che, per dirla con Antoine de Saint- Exupéry, “è molto semplice: non si vede bene che col cuore”.

Annunci

Lascia il tuo commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...